PROSSIMI EVENTI

1_940x350

CONVIVIO SULL’EREDITARIETA’ E XIV CONGRESSO AIFEG

Data: 10-11-12 Novembre 2016
Località: Centro Medico Culturale Marani, Verona

LOCANDINA:

locandina-aifeg_verona16

PROGRAMMA:

web-stampaprogramma-e-razionale-29-09-16

Iscriviti qui:

iscriviti-qui-banner-verona2016-web

Dead Line abstract: 20 ottobre 2016

(Inviare abstract di formato “Times New Roman” con un massimo di 250 parole al seguente indirizzo: andrea.remo@aulsslegnago.it)

RAZIONALE

Nella gestione clinica, l’aspetto ereditario delle malattie è un problema spesso dimenticato e/o ignorato dal medico, in particolar modo per quelle malattie non presenti alla nascita (congenite) con presentazione clinica simile a quelle sporadiche. Le neoplasie ne sono il tipico esempio. Infatti le focalizzazioni sull’iter diagnostico-terapeutico fanno perdere di vista quei pochi elementi anamnestici che suggeriscono familiarità ed una potenziale trasmissione ereditaria.

Nonostante ciò, le conoscenze sulle alterazioni genetiche implicate nelle varie forme di neoplasia e le nuove classificazioni molecolari stanno inducendo una vera e propria rivoluzione nell’approccio diagnostico e terapeutico alla malattia. Infatti, l’introduzione delle modalità di identificazione a partire dai tessuti, di nuovi farmaci specifici per queste neoplasie e di programmi di sorveglianza per i familiari hanno incrementato il ruolo dell’ereditarietà nel bagaglio culturale di ogni medico. Le nuove tecniche di indagine genomica e genetica, tra cui, per esempio, il sequenziamento di nuova generazione, consentono una diagnosi di certezza in molte forme ma aprono nuove problematiche di natura metodologica e culturale.

L’AIFEG (Associazione Italiana per lo Studio delle Familiarità ed Ereditarietà dei tumori Gastrointestinali) è una delle poche associazioni scientifiche italiane realmente multidisciplinari dove le varie figure collaborano per ottimizzare diagnosi, la caratterizzazione e il management di famiglie con forte predisposizione ereditaria ai tumori del digerente. Nel XIV incontro nazionale oltre alle due giornate sulle neoplasie ereditarie gastorintestinali si è voluto aggiungere una giornata dedicata neoplasie ereditarie di altri distretti discutendone e paragonandone le modalità diagnostiche e terapeutiche.